IIS BONIFAZI

Servizi Commerciali Management dello Sport e degli Eventi Sportivi

Istituto Professionale di Stato

SERVIZI COMMERCIALI – Management dello sport e degli eventi sportivi

Il percorso in Management dello Sport e degli eventi sportivi, grazie ad un offerta disciplinare mirata anche a un potenziamento di scienze motorie (1h in più, oltre che attività pomeridiane), offre ai partecipanti la possibilità di acquisire competenze che li rendono in grado di gestire efficacemente i processi e delle funzioni organizzative legate al mondo dello sport.
Il percorso è indirizzato a soddisfare il crescente fabbisogno di competenze aziendali nel settore sportivo ed è caratterizzato da una notevole interdisciplinarietà.
Obiettivi
Acquisite conoscenze e competenze in ambito economico, gestionale e giuridico, indispensabili per un efficace ed efficiente governo sia di organizzazioni sportive che di enti ed imprese che investono nello sport. Il percorso di studi si propone lo scopo di preparare diplomati in grado di attivare un valore aggiunto nelle organizzazioni sportive. Possibilità di prendere i brevetti da istruttore, arbitro e ufficiale di gara delle discipline coinvolte.

Discipline
AREA GENERALE
Lingua e letteratura Italiana 4 4 4 14 ore Area Generale
  • Lingua e letteratura italiana
  • Lingua inglese
  • Storia
  • Matematica
  • Scienze motorie e sportive
  • Religione cattolica
Lingua Inglese 3 3 2
Storia 1 1 2
Matematica 4 4 3
Diritto e Economia 2 2 4
Scienze Motorie e Sportive 2+2 2+2 2+2
Religione Cattolica 1 1 1
Geografia 1 1
AREA di INDIRIZZO
Scienze integrate (Scienze della terra) 2 2 18 ore Area di Indirizzo
  • Tecniche
    professionali
    dei servizi
    commerciali
    (Economia aziendale)
  • Seconda lingua
    straniera
  • Diritto ed economia
  • Tecniche della
    Com.
T.I.C. 3 3
Tecniche professionali dei servizi commerciali 5 5 8
Seconda lingua straniera (Francese) 4 4 3
Tecniche della Comunicazione 3

Profilo professionale

I diplomati potranno entrare nel mondo del lavoro come tecnici responsabili di funzione in diverse tipologie di organizzazione sportive (federazioni, leghe, società sportive professionistiche e dilettantistiche), in imprese che investono nello sport (sponsor e merchandising) e in enti territoriali che si pongono l’obiettivo di generare sviluppo economico, culturale e sociale su un territorio attraverso eventi sportivi. Altri sbocchi lavorativo sono rappresentati dall’attività imprenditoriale e dalla consulenza, sia all’interno di società focalizzate sul settore sport sia come liberi professionisti.
Inoltre, grazie al rapporto diretto della scuola con le federazioni regionali, il nostro percorso di studi offre la possibilità di prendere patentini e brevetti da istruttore, arbitro, ufficiale di gara. In particolare in tutti quei settori dove è necessaria la presenza di:

  • preparatori fisici esperti nella programmazione e nella conduzione dei programmi di allenamento;
  • esperti da utilizzare nell’ambito di palestre, gruppi sportivi e centri di benessere, con competenze professionali di natura multidisciplinare, finalizzate allo sviluppo e mantenimento del benessere psicofisico;
  • organizzatori e coordinatori di eventi sportivi agonistici e di tipo materiale e di attività fisica di carattere ricreativo, educativo, sportivo, in strutture pubbliche e private;
  • consulenti di società ed organizzazioni sportive, dirigenti, gestori di palestre e centri sportivi pubblici e privati;
  • consulenti per le strutture impiantistiche e dello sport sul territorio;
  • operatori nella comunicazione e gestione dell’informazione sportiva.

ULTERIORI OPPORTUNITA’:

Giornalismo sportivo: nel corso del quinquennio gli studenti interessati potranno formarsi sulle tecniche del giornalismo sportivo.

Brevetto sportivo: la legge del 27 dicembre 2017 n.205 prevede che i tecnici sportivi (istruttori, allenatori, maestri) di ogni disciplina riconosciuta dal CONI debbano avere una certificazione che attesti la propria qualifica e il percorso formativo svolto. Agli studenti che praticano sport ad alti livelli sarà data la possibilità di conseguire il titolo di tecnico sportivo durante il percorso scolastico.

Corso base pilotaggio: prevede l’effettuazione di n. 35 ore di lezioni in aula e di almeno 16 ore di volo. Al termine del corso l’allievo potrà sostenere l’esame teorico-pratico per il conseguimento dell’Attestato VDS/VM

Brevetto bagnino di salvataggio: il collaborazione con la sezione territoriale SNS (società nazionale di salvamento)

Corso per arbitri: in collaborazione con l’AIA (Associazione Italiana Arbitri) che organizza corsi specifici di arbitraggio per ogni singola disciplina sportiva (calcio, tennis, basket, pallavolo..)

Mini arbitro di calcio e di basket: per i ragazzi dai 14 ai 18 anni, corsi federali riconosciuti dal CONI.

Istruttori e allenatori: per ragazzi maggiorenni.

Ufficiali di campo: per ragazzi maggiorenni.